Modica, 500 persone sulle scale di San pietro per flash mob contro le trivellazioni

A Modica ieri si sono radunati in 500 per un flash mob sulla scalinata della chiesa di San Pietro per spingere i concittadini a partecipare al referendum che si terrà domenica prossima e a votare contro le trivellazioni in mare

MODICA – Il grido di battaglia era: “Dobbiamo essere un mare! Tu puoi essere una goccia, ti aspettiamo!”

Alla fine nella bella scalinata della chiesa di San Pietro di Modica, domenica pomeriggio si sono presentati circa 500 persone (di tutte le età) per partecipare al flash mob organizzato da “Movimento azzurro”, “Legambiente” e “Movimento No Triv”.

L’obiettivo era quello di sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’insediamento delle trivelle nel mare siciliano ed invitare i cittadini ad esprimere il loro voto in occasione del referendum di domenica prossima.

Share:

Rispondi

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Warning: A non-numeric value encountered in /home/jq1jhrk4/public_html/wp-content/plugins/ultimate-social-media-icons/libs/controllers/sfsi_frontpopUp.php on line 63