Droga, due agricoltori di Centuripe arrestati per coltivazione di sostanze stupefacenti

Due agricoltori incensurati di Centuripe, in provincia di Enna sono stati arrestati per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti: i Carabinieri li hanno sorpresi mentre irrigavano piante di cannabis: alte circa 2 metri e in avanzato stato di maturazione, sono state poste sotto sequestro. Avrebbero potuto fruttare fino a 500 euro l’una, per un totale di 75 mila euro.

Due agricoltori incensurati di Centuripe, in provincia di Enna, sono stati tratti in arresto dai carabinieri in flagranza di reato: sono stati infatti sorpresi dai militari dell’Arma mentre irrigavano una vasta coltivazione di piante di cannabis. Alte circa 2 metri e in avanzato stato di maturazione, sono state poste sotto sequestro. Avrebbero potuto fruttare fino a 500 euro l’una, per un totale di 75 mila euro.

Per i due agricoltori, un 46enne originario di Tortorici, in provincia di Messina, e un 29enne di Adrano, in provincia di Catania, la Procura di Enna ha disposto gli arresti domiciliari: dovranno rispondere entrambi di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Share:

Rispondi

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Seguici sui nostri Social! =)