Sbarchi in Sicilia e Calabria, Matteo Salvini attacca: «Piddini e clandestini, preparatevi: barcone e tutti a casa!»

Nel commentare su Facebook l’arrivo dei quattromila e più migranti nei porti di Sicilia e Calabria il leader della Lega, Matteo Salvini attacca in maniera frontale gli esponenti del Partito Democratico: «La gente è arrabbiata, io più di loro, siamo al limite. Piddini e clandestini, preparatevi: barcone e tutti a casa!».

Nel commentare su Facebook l’arrivo dei quattromila e più migranti nei porti di Sicilia e Calabria avvenuto nelle ultime ore, il leader della Lega, Matteo Salvini attacca in maniera frontale gli esponenti del Partito Democratico: «La gente è arrabbiata, io più di loro, siamo al limite. Piddini e clandestini, preparatevi: barcone e tutti a casa!».

«Sbarchi di Pasquetta. 1.267 a Messina, 1.181 a Catania, 650 a Reggio Calabria, 451 a Porto Empedocle – ha argomentato Salvini il quale è atteso giovedì ad Aci Castello per un’iniziativa pubblica – oltre a un comodo posto in albergo, il governo del Pd si prepara a regalare loro un ricco reddito di inclusione, la cittadinanza anticipata e magari anche il diritto di voto».

Share:

Rispondi

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial